Recetas Branzino scottato con cannello ossidrico, con crema di foglia santa e limone in salagione

Branzino scottato con cannello ossidrico, con crema di foglia santa e limone in salagione

ELABORAZIONE

Questa ricetta si può elaborare con il filetto del branzino pulito e congelato o con qualunque altro trancio. I branzini da 800 grammi sono di dimensione adatta a questo piatto.

 

    1. Per la salsa, triturare la foglia santa con il fumetto freddo e colare. Se vogliamo ottenere una consistenza più densa, ispessiamo con la xantina.
    2. Realizzare un taglio in ogni limone e collocare un cucchiaio di sale all’interno di ciascun limone. Lo mettiamo in un vasetto e aggiungiamo il sale rimanente e il succo di limone, e copriamo con acqua. Lo tappiamo e lo manteniamo in salagione almeno un mese. La prima settimana smuoveremo il barattolo tutti i giorni.
    3. Tagliare il branzino in lamine sottili senza separarle e passare il cannello ossidrico.
    4. Sul fondo del piatto metteremo la salsa, sopra, il branzino scottato con il cannello ossidrico e termineremo con la julienne di limone e dei germogli.